Havana Beach

Sand Basket

20-21-luglio-2019-sand-basket-italia

SAND BASKET, CAMPIONATO ITALIANO.

Quest’anno il nostro stabilimento è lieta di ospitare la tappa del campionato italiano di Sand Basket: una nuova, entusiasmante e divertente disciplina sportiva che si svolgerà sulle spiagge del nostro litorale e acui potrete assistere in prima fila.

Ma chi ve l’ha detto che la spiaggia è fatta solo per prendere il sole o farsi il bagno? All’Havana Beach abbiamo imparato che sulla sabbia si possono fare ben più attività di quello che si crede ed una delle nostre proposte siamo certi vi stupirà è appunto

REGOLE DEL SAND BASKET (per chi non lo sapesse)

IL CAMPO
Il campo da gioco è un rettangolo di 20 metri di lunghezza per 12 di larghezza. Al suo interno non sono previste linee. La linea del tiro libero è segnalata sulla linea laterale del campo a una distanza di 3,50 metri dalla linea di fondo campo.
L’altezza dei canestri è di 2,90 metri per le categorie under/senior e di 2,50 metri per la categoria mini.
I PUNTI
Il conteggio finale viene effettuato assegnando ad ogni canestro un punteggio: 1 punto per i canestri realizzati su tiro libero, 2 punti per tutti gli altri canestri, 3 punti per i canestri realizzati da una distanza superiore ai 9,70 metri.
IL TIRO LIBERO
Il tiro libero viene eseguito a una distanza di 3,50 metri dalla linea di fondo campo. Dopo il tiro libero non esiste il rimbalzo e la rimessa è per la squadra difensiva.
IL PALLONE
Per le categorie under/senior si utilizza il pallone taglia 6, mentre per la categoria mini il pallone taglia 4.
TRASCINAMENTO
Il trascinamento consente al giocatore di avanzare con la palla facendola rotolare sulla sabbia con una mano per volta. La palla non può essere bloccata sulla sabbia, ma solo trascinata. Se la palla viene toccata con entrambe le mani, questo gesto viene considerato come una chiusura del trascinamento e, a quel punto, il giocatore può effettuare oi tre passi, o tirare o passare lapalla.
TRE PASSI
Al giocatore in possesso della palla, se quest’ultimo non è in azione di trascinamento, è consentito effettuare al massimo 3 passi consecutivi.
STRAPPO DI PALLA
Uno strappo di palla si ha quando due giocatori hanno una o entrambe le mani saldamente sulla palla, in modo tale che nessun giocatore possa acquisirne il controllo. In questo caso questi due giocatori, prestando attenzione a non commettere fallo, continueranno a strapparsi la palla per acquisirne il possesso.
In fase di strappo, nessun altro giocatore può interferire. La palla non può essere coperta in nessun modo dal corpo dei due giocatori. La fase di strappo può durare fino a 5” poi ci sarà il fischio dell’arbitro e la successiva palla a due che sarà disputata nel canestro più vicino a dove si è svoltal’azione.
PALLA CONTESA
Una situazione di palla contesa ha luogo quando lo decide l’arbitro per i seguenti motivi: La palla esce dal campo di gioco e gli arbitri sono in dubbio su chi abbia toccato perultimo – Una palla viva si blocca tra anello e tabellone eccetto dopo un tiro libero.
In caso di palla contesa, per assegnare il possesso, si procederà come per inizio gara, alla gara di tiri liberi.
LE VIOLAZIONI
Le violazioni sono infrazioni alle regole che prevedono come sanzione la conclusione dell’azione in corso e l’assegnazione di una rimessa in gioco dal punto a bordo campo più vicino al punto dell’infrazione a favore della squadra avversaria.
L’attesa è finita, accendi la tua estate con il Campionato Nazionale Sand Basket.

Per informazioni puoi chiamarci direttamente al +39 06 65 89 045 oppure se vuoi puoi scriverci (clicca qui)!